Previous Next

Capodanno 2020

Pozza di Fassa
30-31 dicembre 2019, 1-2 gennaio 2020

Una favolosa esperienza con cenone in Malga: attorno a noi solo il magnifico paesaggio delle montagne trentine innevate...

Lunedì 30 dicembre
Nella mattinata sono giunte le prime vetture nella terra del nostro socio Tommy così ci siamo ritrovati per un pranzo veloce e, nel pomeriggio, abbiamo fatto visita a Marco, che si era sistemato con la sua spledida V90CC Ocean Race e annessa roulotte nel vicinissimo camping. Qualche battuta e qualche selfie ed è giunta l’ora di tornare in hotel a prepararsi per la sera. La cena si è svolta in un bel ristorante tipico con dei fantastici piatti e, tra una chiacchierata e l'altra, siamo arrivati presto alla mezzanotte: l'ora giusta per una passeggiatina sulla neve per ammirare il paesaggio, poi tutti a letto.

Martedì 31 dicembre
Insieme agli equipaggi arrivati in mattinata, abbiamo visitato il lago di Carezza, dove c'è stato il tempo per qualche foto e una bevanda calda.
In tarda mattinata siamo rientrati a Pozza di Fassa per il pranzo, seguito da passeggiata pomeridiana nel paese, poi una pausa in hotel per prepararsi alla grande serata.
Verso le 19:30 ci siamo ritrovati per raggiungere insieme il parcheggio, dove abbiamo lasciato le nostre comode e calde auto per risalire a bordo delle motoslitte fino al Maso, lungo un percorso che si snoda nel bosco di conifere: un'emozione più unica che rara!
Il cenone si è svolto nel consueto clima di allegria che ci contraddistingue e, dopo aver mangiato e brindato al nuovo anno, siamo scesi al parcheggio. I più temerari, invece della comoda motoslitta, hanno utilizzato lo slittino.

Mercoledì 1 gennaio
Dopo aver fatto colazione, abbiamo approfittato dell'occasione per una visita a Cortina d’Ampezzo. Siamo risaliti fino al passo Pordoi (2.239 m) ammirando luoghi e paesaggi bellissimi. Dopo aver mangiato una pizza, abbiamo fatto una passeggiata lungo la via centrale di Cortina, poi siamo rientrati a Pozza di Fassa dove ci ha accolti un magnifico tramonto.
In serata, prima della cena, ci siamo divertiti nella pista innevata con gli Ice Kart, pazzesco, quindi cena in ristorante con piatti tipici e poi a goderci il meritato riposo.

Giovedì 2 gennaio
Purtroppo è giunto il giorno della partenza, ma prima di fare rientro verso le nostre città, abbiamo fatto ancora una visita al Castel Prösels di Fiè allo Sciliar. Peccato fosse chiuso, allora siamo ripartiti per Castelrotto, per una breve visita al centro cittadino e sosta culinaria.

Intorno alle 15 ci siamo salutati, avendo un unico pensiero: rincontrarci presto.

Paolo Bollato
(Consigliere)


Stampa   Email

Articoli correlati

Previous Next

Ricominciamo da Fermo!